Continental GP 5000

In questo articolo vi porto a conoscenza del nuovo pneumatico Continental GP 5000 che ho installato sulla mia bici da corsa. Ho sempre usato pneumatici Continental perchè mi sono sempre trovato bene. Ora sono passato dai GP 4000 ai GP 5000.

Info

Dopo 14 anni sul mercato Continental ha deciso verso la fine del 2018 di mettere in produzione un nuovo modello di pneumatico da bici da corsa, il Continental GP 5000.

Cercando sul sito produttore la cosa che mi è saltata subito all’occhio sono alcuni dati.  Il pneumatico ha il 20% in più di resistenza alle forature e il 12% più scorrevoli e resistenti del precedente. Il modello GP 5000 pesa 10 grammi in meno del GP 4000. Dato che significa studio e progettazione di un prodotto top di gamma ad un peso inferiore.

La carcassa del pneumatico da bici è ad alta densità 330 TPI. TPI indica i fili per pollice presenti nella carcassa. E’ l’unità di misura della flessibilità delle gomme e, più è basso il valore, più la gomma è rigida. In questo caso il valore è 330 quindi TPI più alto significa che la gomma sarà più flessibile.

 

Il pneumatico GP 5000 ( Grand Prix ) è dotato della protezione contro le forature Vectran evoluta e migliorata. Vectran è un polimero di cristalli liquidi (LCP) le cui fibre sono 5 volte più resistenti dell’acciaio. Hanno una spettacolare resistenza al taglio ed impatto e il Vectran ha un peso molto contenuto e da una maggiore stabilità in curva.

Il GP 5000 ha un mescola BlackChili prodotta nello stabilimento Continental a Korbach in Germania. Tale mescola viene prodotta combinando l’ultimo grido di polimeri con particelle di nerofumo e materiali riempitivi. Questo garantisce quindi maggior grip e scorrevolezza e anche duratura in fatto di chilometri. La casa madre dichiara che la resistenza al rotolamento si è abbassata del 12%.

La casa produttrice ha poi aggiunto la tecnologia Active Comfort. Tecnologia che permette al pneumatico GP 5000 di assorbire le vibrazioni e rendere la pedalata più comoda.

Altra tecnologia è il Lazer Grip introdotta sugli ultimi pneumatici Continental. Tale miglioria del battistrada ha migliorato l’aderenza in curva.

Modelli:

Grand Prix 5000 è disponibile per essere montato con camera d’aria, mentre il modello Grand Prix 5000 TL è la versione tubeless.

La mia prova:

Ho usato sempre pneumatici Continental sulla mia bici da corsa, mi sono sempre trovato bene. Con i GP 4000 ho fatto km su km in tutte le condizioni e non ho mai avuto problemi.

Sono passato ai GP 5000 e dopo alcune uscite ho notato subito alcune cose come il comfort sullo sconnesso inteso come asfalto non ben curato. Ho fatto alcuni tratti sterrati e mi sono trovato bene subito a mio agio. Ora voglio provarli per altro tempo per poi scrivere le mie impressioni a 360° su questo pneumatico, il Continental GP 5000.

Foto:

Last modified: Ottobre 3, 2019