|

Riapertura Ponale 13 Aprile 2019

Oggi è stata riaperta la strada del “ponale” nel Garda Trentino. Abito a pochi chilometri da Riva del Garda dove inizia il percorso in questione. Dopo i lavori di quest’inverno la strada è stata riaperta e quindi ho deciso di percorrerla in bici, oggi in fatbike. I lavori sono stati fatti per rendere sicuro il percorso molto famoso ai bikers e ai trekkers.

Considerazioni:

Parto da Riva del Garda, direzione Limone sul Garda e prima della galleria giro a destra direzione strada del “ponale”. Conosco il percorso a memoria penso di aver perso il conto delle volte che ci sono salito sia in bici che a piedi. Ultimamente è stata chiusa per permettere di fare alcuni lavori sul percorso. Lavori per mettere in sicurezza l’intero percorso fino al bar ponale alto belvedere.

La prima galleria è chiusa quindi la si aggira passando davanti al belvedere degli innamorati quindi mi ritrovo sul percorso. Il primo tratto noto subito che il fondo è stato per bene lisciato e noto sulla parete un cordino per continuare la stesura delle reti paramassi, altrimenti non ne vedrei l’utilità.

Il fondo se poteva sembrare ottimo poi cambia e arrivo in una zona dove la sede è ricoperta di fango, manca dello stabilizzato per far drenare l’acqua??? E’ vero ha piovuto nei giorni scorsi ma non ha fatto così tanta acqua, fonte del meteorologo della zona.

Pedalo e noto con piacere che le volte di alcune gallerie sono state imbrigliate per evitare la caduta di sassi; una cosa molto utile. Salgo e ammiro come sempre il paesaggio anche se è una brutta giornata di primavera, niente sole cielo coperto.

Noto come sempre che la parte destinata a chi cammina, sul lato o sinistro o destro del percorso non è usata anzi sono tutti sul tratto di strada riservato a chi va in bici….ci vuole un po’ di rispetto….e siamo solo al primo giorno d’apertura….Arrivo al bar e quindi rientro.

Considerazioni:

Sarà il primo giorno, saranno state le piogge dei giorni scorsi ma oggi sono stato deluso della “ponale”. Mi auguro che le condizioni del fondo siano state dettate dalla pioggia dei giorni scorsi o dalla fretta di finire i lavori. Ritornerò con il bel tempo. Comunque la “ponale” rimane sempre un bellissimo percorso e facilmente ci si innamora…

Last modified: Aprile 16, 2019