Week end a Siusi allo Sciliar

La meta del nostro week end di fine Giugno e’ stato Siusi allo Sciliar (Seis am Schlen). Non ci eravamo mai stati da queste parti, io a dir il vero ci sono passato lo scorso anno in bici per fare il Passo Pinei lo scorso anno

Dove si trova Siusi?

Siusi e quindi la più famosa “alpe di Siusi” si trovano in Alto Adige. Si percorre l’autostrada del Brennero (A22) e si prende l’uscita di Bolzano Nord quindi si seguono le indicazioni per il Brennero. Raggiunto il primo paesino si trovano le indicazioni per Siusi e per l’Alpe. La strada è bella asfaltata non tanto larga con un bellissimo panorama sulla valle sottostante. La cittadina di Siusi è una delle frazioni del comune di Castelrotto. Siamo a 1004 metri di quota e ci troviamo ai piedi dell’Alpe di Siusi, l’alpe più grande d’Europa.

Alla scoperta di Siusi.

Abbiamo deciso di trascorrere un week end a Siusi allo Sciliar perchè non ci siamo mai stati e volevamo andare a fare una camminata all’Alpe. E’ una bella cittadina piccola e molto tranquilla. Il centro si trova lontano dalla strada principale che dalla valle conduce al Passo Pinei e quindi in val Gardena. La cittadina si divide in due parti, una parte ad est della strada verso l’Alpe dove si trovano hotel e case di ultima generazione, mentre ad ovest si trova il centro cittadino.

Via Santner

La via principale Via Santner è la terza uscita della rotonda che si trova quando si arriva a Siusi. Lastricata a porfido è a doppio senso di marcia ed è poco trafficata. Ci si trovano diverse attività turistiche e alcuni negozi. Da sottolineare il panificio che si trova alla vostra destra e dove si trovano diverse tipologie di pane fatto artigianalmente.

A metà strada a sinistra si trova la piazza Oswald von Wolkstein dove si trova sotto un bellissimo albero una fontana e alla mia sinistra la  chiesa di Santa Croce.  Scendendo sulla destra si trova una macelleria dove appena entrati non sappiamo cosa scegliere come prodotti,alla fine optiamo per un buonissimo speck artigianale che con i panini presi prima sono un buonissimo pranzo in una giornata di relax in Alto Adige.

Mi scappa l’occhio su un negozio di bici, anzi di solo e-mtb, si chiama Gasko ebike. Entriamo ed il negozio è molto pulito e ben fornito di abbigliamento e di bici, solo mtb elettriche. Decidiamo di finire la camminata per il centro e poi noleggiare due e-mtb per una pedalata nei dintorni di Siusi. Ci hanno dato due bici, fatti salire in sella e guardato se erano della nostra misura, poi ci hanno spiegato come accenderle, spegnerle e come usare le varie funzioni del motore; tutto questo con gentilezza e professionalità, sicuramente ci torneremo. Ci ha chiesto dove volevamo andare e ci ha dato alcuni consigli su che percorso seguire, ma tra GPS e cartina non ci siamo persi.

Verso la fine della strada, a destra si trova la chiesa più antica del paese, la chiesa di Santa Maria Ausiliatrice. L’edificio religioso risale  al XVII secolo. E’ molto piccola ma è bellissima fuori ma soprattutto dentro. Molto raccolta sono  è piccola ma bellissima. Entrato sono rimasto meravigliato dall’altare e soprattutto dagli intaglia per realizzare il confessionale, la maestria degli intagliatori….

Last modified: Luglio 9, 2019