|

Al rifugio Altissimo partendo dal rifugio Graziani

Oggi vi accompagno al rifugio al rifugio Altissimo Damiano Chiesa. Una bellissima camminata adatta a tutti con una vista panoramica da urlo sulla cima del Monte Altissimo.

Come arrivare al Rifugio Graziani punto di partenza

Il Rifugio Graziani si trova sul monte Baldo, catena montuosa che divide il lago di Garda dalla valle dell’Adige dove si trova l’autostrada A22 del Brennero. Il punto da ricordare per salire sul monte Baldo è l’abitato di Mori. Dal centro cittadino si seguono i cartelli per Brentonico Monte Baldo. Si attraversa la piccola frazione di Besagno quindi si arriva a Crosano. A Bertonico vi consiglio di visitare il museo dei fossili. 

Si prosegue sulla strada principale fino al bivio dove si gira a destra direzione San Giacomo e San Valentino. Si attraversa la prima località quindi a San Valentino si seguono le indicazioni per il Rifugio Graziani. La strada è asfaltata e non molto larga, quindi prestate attenzione al traffico.

Itinerario

Arrivati al rifugio Graziani si prende la strada sterrata davanti all’edificio e quindi si prosegue diritti su fondo sterrato. Dopo circa 500 metri sulla sinistra si trova il parcheggio privato. Si lascia la macchina e s’inizia a camminare. La strada è sterrata larga e ben curata. La salita è costante, immersi nei prati. Tra curve e controcurve e tratti rettilinei si prende quota. Salendo s’inizia a vedere il lago, il mio lago di Garda, il più grande lago d’Italia. La salita è rallentata da bellissimi punti d’osservazione verso lo specchio d’acqua. Ecco il rifugio sulla sinistra, ma il mio consiglio è di raggiungere la cima del Monte Altissimo a 5 minuti dietro l’edificio. La vista sul lago è davvero qualcosa di indescrivibile bisogna salirci per scattare una foto e per dire wooowwwww.

 

Last modified: Agosto 16, 2019