|

Tour di Polonia 2019

Inizia il 3 Agosto il il Tour di Polonia 2019 ed è collocato dopo il Tour de France 2019.

Siamo già giunti alla 76° edizione di questa corsa a tappe. Gara riservata ai team professionisti e fa parte del calendario del World Tour. Il Tour di Polonia 2019 inizia il 3 Agosto e termina il 9 Agosto. Si parte da Cracovia e si arriva a Bukowina Tatrzańska dopo 7 giorni di gara. L’evento si trova tra il Tour de France e la Vuelta a España in programma a fine Agosto.

Il tour di Polonia è la corsa ideale per testare la gamba per chi poi affronterà la Vuelta 2019. Il percorso è uguale a quello dell’anno scorso vinto da  Michal Kwiatkowski, che dopo il Tour de France ha dichiarato di prendervi parte per riposarsi e ripensare alla preparazione visto che la stagione 2019 non è stato molto performante.

Tappe del Tour di Polonia 2019

Tappa 1 (3 agosto): Cracovia-Cracovia (136 km)

Una tappa lunga 136 km. A vederla dal profilo altimetrico è un continuo sali e scendi ma privo di difficoltà. Ci sono 3 GPM di 4° categoria. Prevedo finale in volata. Partenza e arrivo a Cracovia.

Tappa 2 (4 agosto): Tarnowskie Gory-Katowice (153 km)

I km di questa tappa sono 153, sembra la fotocopia della tappa precedente. Un continuo sali e scendi senza particolari difficoltà. Ci sono 2 GPM di 4° categoria dal 113 km al km 132. Finale a Katowice in volata.

Tappa 3 (5 agosto): Chorzów-Zabrze (150 km)

La terza tappa sembra la fotocopia delle due precedenti al Tour di Polonia. Al km 88 si trova l’unico GPM di giornata di 4° categoria quando mancano 60 km all’arrivo. Gli ultimi 256 km all’arrivo di Zabre sono caratterizzati da un circuito di 25 km da ripetere 4 volte. Arrivo a Zabre in volata.

 

Tappa 4 (6 agosto): Jaworzno-Śląskie-Kocierz (173 km)

173 km per questa quarta tappa al Tour di Polonia 2019. La tappa presenta un primo tratto pianeggiante quindi il gruppo affronterà 2 giri di un circuito con 2 GPM per un totale di 4 GPM. Ci sono 4 GPM di cui il primo di 1° categoria Kocierz al km 95 quindi subito dopo il GPM di 2° categoria il Wielka Piszcza al km 101. Altri due GPM sono uno al 133 e l’altro a 140 km e sono il Kocierz di 1° categoria quindi il secondo il Wielka Piszcza di 2° categoria. Arrivo in salita con un muro di 1 km al 20%. Qui si definirà per bene la classifica finale.

Tappa 5 (7 agosto): Kopalnia-Soli a Bielsko-Biala (154 km)

Una tappa che parte dalla miniera di sale di Wieliczka con 3 GPM e un circuito finale da ripetere 3 volte con arrivo in salita a Bielsko Biala. Il primo GPM si trova al km 78 l’Hucisko di 2° cat, mentre il secondo GPM il Bychwald si trova al km 94. Dopo 24 km al km 118 si trova il GPM di 1° categoria il Przelcz Prezegibek. Una bella tappa e altro arrivo in salita dopo aver percorso 3 volte il circuito di 7,2 km.

Tappa 6 (8 agosto): Zakopane- Kościelisko (160 km)

160 sono i chilometri di questa sesta tappa la penultima di questo Tour di Polonia. Una tappa di montagna. Dopo la partenza dalla cittadina di Zakopane il gruppo affronterà 5 circuiti da 29 km ciascuno con il passaggio al GPM di 1° categoria di Pitoniowka. Terminati i 5 circuiti il gruppo affronterà il GPM di 1° categoria di Gubalowka per poi scendere e arrivare al traguardo di Koscielisko.

Tappa 7 (9 agosto): Bukovina Resort-Bukowina Tatrzańska (153 km)

Una bella tappa di 153 km per niente facile sulla carta. Si parte da Bokovina Resort dove il gruppo affronterà 2 giri di un circuito di 59,6 km a giro e quindi un piccolo giro di 34 km. In questa tappa ci sono 5 GPM di 1° categoria, il primo Sciana Harnas al km 8.9 quindi Sciana Bukovina al km 46.4 quindi al km 69,5 ancora il GPM di Sciana Harnas. Il quarto GPM al km 106 è lo Sciana Bukovina quindi il quinto GPM al km 129,4 il Sciana Harnas. Terminata la discesa una bella salita che conduce all’arrivo con punte dell’11.5 %.

 

Gli italiani vincitori al Tour di Polonia sono stati:

Francesco Locatelli nel 1949

Maurizio Fondriest nel 1994

Alessandro Ballan 2009

Moreno Moser 2012

Michal Kwiarkowski 2018

Last modified: Agosto 1, 2019