Eremo di San Giacomo ad Arco

L’eremo di San Giacomo ad Arco è collocato in una posizione unica. Si trova sulle pendici del Monte Velo. Se a Riva del Garda svetta dalla rocchetta la chiesa di Santa  Barbara ad Arco ad est a circa metà del monte Velo svetta l’ermo di San Giacomo. Oggi vi porto alla scoperta di questo bellissimo e tranquillo posto.

Come arrivarci

Ci sono due itinerari per raggiungere l’eremo. La prima è di partire dall’abitato di Bolognano mentre la seconda e che vi descrivo qui è quella di partire da Salve Regina, una piccola cappella che si trova sulla strada del monte Velo la SP48.

Percorso:

Parto da Arco, in macchina seguo le indicazioni per Nago quindi quando arrivo a Bolognano, sulla strada principale vedo le scrtti per il Monte Velo.

Attraverso l’abitato di Bolognano quindi proseguo lungo la strada del monte Velo. Attraverso la località Gazzi e continuo. La strada è stretta e con tante curve. Ogni tanto riesco a vedere la sottostante valle e in alcuni punti il lago di Garda.

Sono in località Salve Regina dove subito dopo la piccola cappella giro a sinistra. Salgo quindi parcheggio sulla sinistra.

Inizio a camminare su fondo cementato e nel bosco al fresco per fortuna. La strada sale e in alcuni tratti riesco a vedere tra le fronde degli alberi il cielo. Cammino tra i castagneti, che spettacolo.

Arrivo ad un bivio dove finisce il cemento e giro a sinistra. Passo una stanga e salgo su fondo sterrato. Pochi minuti ed eccomi all’Eremo di San Giacomo ad Arco.

Mi dirigo verso la porta dell’eremo e mi fermo ad ammirare la facciata quindi mi sposto verso la ringhiera di legno dove si ha una bellissima vista, direi indescrivibile.

Da quì si vede la sottostante valle del Sarca, tutte le cittadine e il lago, un luogo dove si sta proprio tranquilli. Mi siedo sulle panche che sono appoggiate alla facciata dell’Eremo di San Giacomo ad Arco e mangio qualcosa. Che bella camminata.

Note:

percorso semplice adatto a tutti con panorama favoloso.

Mappa e traccia GPS:

Last modified: 3 Ottobre, 2019