Al rifugio Marchetti sul Monte Stivo

Il rifugio Prospero Marchetti si trova sul Monte Stivo, la montagna che si trova ad est della città di Arco. E’ la mia montagna, ci salgo da anni. Una bella camminata priva di difficoltà, adatta a tutti.

Itinerario

 

Lo Stivo è la montagna che si trova ad est di Arco. Se focalizzate la vista sulla montagna, noterete una casetta spuntare subito sotto la cima è il rifugio. E’ una classica camminata per la gente del posto ma anche per i turisti che decidono di trascorrere le loro ferie nel Garda. Il punto di partenza della camminata è in località Sant’Antonio. La si raggiunge una volta arrivati da Arco a Bolognano salendo per la strada con le indicazioni per il Monte Velo. Giunti al passo di S.Barbara, si gira a sinistra e si sale, sempre su strada asfaltata, alla vostra sinistra trovate un ranch con dei cavalli proseguite diritti e quindi alla vostra destra trovate il parcheggio del rifugio.

L’itinerario è per il primo tratto su fondo asfaltato. Alla partenza dell’itinerario alla vostra destra avete un favoloso prato verde dove solitamente trovate dei cavalli. Si sale e ci si mantiene sempre sulla strada asfaltata, ci si trova nel bosco e in alcuni tratti trovate anche dei campi coltivati ad ortaggi, la valle di Gresta è famosa in zona per la produzione di prodotti ortofrutticoli biologici. Si sale per poi camminare su di un tratto pianeggiante, l’asfalto termina e s’inizia a camminare sullo sterrato. Si sale e si affrontano alcuni tornanti, per poi dopo aver oltrepassato una stanga di ferro si cammina come in una trincea attorniati da abeti, si esce da questo tratto e ci troviamo alle “prese”. Troviamo un capitello e una panchina. Siamo fuori dal bosco ora non si troverà più alcun bosco fino alla cima. Si sale sempre su fondo sterrato seguendo sempre la strada principale, a destra e a sinistra prati verdi, l’estate trovate pure mucche cavalli e capre a farci compagnia durante la salita. Si raggiunge la malga, si tiene la sinistra e si sale, si seguono i cartelli della Sat ( color bianco e rosso) e si sale su fondo formato da terra e sassi, a volte tra mughi a volte nell’erba. Siamo al rifugio panorama unico verso la “busa” sottostante. Prima della sosta ristoratrice vi consiglio di salire e arrivare alla croce dove si ha una visuale sulla Vallagarina, foto di rito, quindi si rientra al rifugio. Dal rifugio si ha una visuale unica, panorama sul Gruppo di Brenta e sulle Alpi di Ledro, sull’Adamello e sul Carè Alto, sul lago e sul Garda Trentino. Al rifugio verrete accolti da Alberto Bighellini  il gestore. Il rifugio è accogliente e rinnovato, troverete i cibi tipici della tradizione trentina. Terminata la sosta il rientro avviene lungo il percorso fatto all’andata.

Partenza: parcheggio S. Antonio

Sentiero Sat: 608

Tempo di salita: 2.30 h – 3.00 h

www.rifugiostivo.it
FB: Rifugio P. Marchetti allo Stivo
Insta: @rifugiostivo
+39 349 338 0173
info@rifugiostivo.it
Gestore: Alberto Bighellini

Last modified: Settembre 21, 2019