Ponale Alto Belvedere

La camminata di oggi è lungo la ponale fino al Ponale Alto Belvedere, bar e ristorante in una location da favola. Siamo in Trentino, esattamente a Riva del Garda.

Percorso

Il locale si trova sulla strada del “ponale”, percorso unico e favoloso. Si parte da Riva del Garda, cittadina che si affaccia sul lago di Garda. Dal centro cittadino si seguono le indicazioni per Limone e, prima della prima galleria, si gira a destra e si sale. Alla vostra sinistra inizia la “ponale”.

Fino ad un decennio fa la “ponale” era l’unica via d’accesso per la valle di Ledro, poi con la costruzione della galleria dell’Agnese, la strada è stata chiusa. Per anni il transito lungo la “ponale” era vietato, quindi è stata riaperta come sentiero a piedi e transitabile in bici.

Salendo il panorama sul lago sottostante è unico, sembra in alcuni tratti di camminare sul lago, e il panorama permette la visione quasi totale del lago da Nord a Sud, così potrete vedere a Nord la cittadina di Arco e il castello, Riva del Garda, la zona di Tenno, Torbole e Nago, noterete il monte Brione tra Riva del Garda e Torbole, e davanti a voi la catena del monte Baldo verso sud e verso nord sopra Arco la catena del Bondone Stivo, che panorami.

La salita è semplice e adatta a tutti, si cammina su fondo sterrato ben compatto, si affrontano alcune gallerie dove il fondo è asfaltato come era originariamente. Il Ponale Alto Belvedere è alla vostra sinistra, aperto da poco, arredato bene e semplice, ma il top è la terrazza sopra il bar. Il panorama merita sicuramente la camminata. Salendo noterete i resti delle fortificazioni costruite durante la guerra. Davanti ad una delle gallerie trovate l’unica fontana.

Il rientro avviene lungo il percorso fatto all’andata.

Mappa e traccia GPS

Last modified: 23 Dicembre, 2019