|

Livigno 3 Novembre 2018 – il Lago di Livigno

Ci alziamo alle 7.30 apriamo le finestre e pioviggina….no problem ci vestiamo e andiamo a fare colazione al Carpe Diem. All’ingresso del locale troviamo un vecchio banco da falegname dove sopra si trova tutto l’occorrente per la colazione. Si passa dal salato al dolce tutto ben disposto e ben curato. Per il salato troviamo speck prosciutto e formaggio, mentre per il salato brioches, e torta. davanti ad ogni pietanza si trova un cartello dove indica se è stato fatto in casa o no, in questo caso la torta e il pane sono fatti in casa e si sente….Accumuliamo energia perché anche se pioviggina andiamo a camminare….La meta della camminata è il Ristoro Val Alpisella e si trova all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio. Usciamo dal b&b e andiamo all’ufficio informazioni in centro per ricevere alcune informazioni e prendere una cartina. La ragazza molto gentile ci fornisce una cartina della zona e le info per raggiungere la meta della giornata. Usciamo e percorriamo la via principale quindi giriamo a destra e attraversiamo la strada principale quindi sulla sinistra troviamo la pista ciclabile. Seguiamo le indicazioni per la Latteria di Livigno. Camminiamo sulla pista ciclabile ben curata immersi tra i prati innevati, cielo azzurro e clima piacevole. Arriviamo davanti alla Latteria e notiamo che è aperta anche nel pomeriggio così decidiamo di tornarci nel pomeriggio. Camminiamo rilassati tranquilli e beati in un bellissimo contesto naturale. Lasciamo l’asfalto e iniziamo a camminare su fondo sterrato. Il percorso è pianeggiante e con un vista davvero suggestiva sul lago di Livigno. Costeggiamo il lago fino ad un certo punto dove ci fermiamo per scattare una bellissima foto al lago.

DB65BEA5-C06C-44E8-A79C-53DB6324F51A

Continuiamo fino a giungere al ponticello delle Capre, dove inizia una breve salita che conduce al ristoro. E’ chiuso e possiamo solo immaginarlo in estate…ma ci torneremo. Ci ero stato anni fa in mtb rilevando alcuni percorsi in mtb e mi ricordo perfettamente la salita per raggiungere i laghi di Cancano….che spettacolo..

Non ci resta che rientrare verso il centro di Livigno. Il percorso è lo stesso fatto all’andata….

Last modified: Marzo 14, 2019