Gorg d’Abiss

Il Gorg d’Abiss si trova in Valle di Ledro. E’ una bella cascata che si trova subito fuori il paese di Tiarno di Sotto. In questo articolo vi porto alla scoperta di questo gioiello, il Gorg d’Abiss.

Itinerario:

La meta della camminata di oggi è il Gorg d’Abiss che si trova in valle di Ledro. Percorro tutta la valle fino al paese di Tiarno di Sotto. Durante il percorso in macchina mi fermo al lago di Ledro, come sempre spettacolare. Attraverso il centro quindi parcheggio vicino alla chiesa. Accendo il GPS e quindi appena uscito dal parcheggio giro a sinistra e cammino lungo al strada principale.

Cammino tra le case fino ad un bivio dove trovo il cartello per la cascata. La strada è asfaltata e ci sono alcune case tra cui una sulla sinistra tutta affrescata. Dietro una finestra, aperta, a livello della strada, si trovano delle piccole realizzazione in legno e sassi, uno spettacolo.
Termino la strada e trovo un piccolo parcheggio che difficilmente si trova libero per parcheggiare. Cammino ora su fondo ciottolato e lungo il percorso trovo il Mulino dei Bugatini, risalente al XV-XVI secolo, chiuso durante la seconda guerra mondiale.
Costeggio il torrente Massangla e subito si sente la frescura di questo posto ideale per scappare dalla calura estiva. Termina la strada sterrata e mi trovo davanti come ad una spaccatura della roccia con a desta una parete quasi verticale, il torrente e a sinistra un piccolo marciapiede cementato.
Pochi minuti e mi trovo davanti ad uno spettacolo davvero unico. Una bella cascata che esce direttamente dalla roccia e crea una bella pozza con i colori sono vari dal blu all’azzurro.
Rimango incantato da questo luogo davvero magico. Una location facile da raggiungere e ora ci ritornerò in inverno voglio vedere com’è la Rimaniamo incantati e immaginiamo già la location in inverno sarà una delle mete da fare. Rimaniamo alcuni minuti per scattare alcune foto e anche per prendere un po’ di fresco.

Immagini:

Mappa e traccia GPS:

Last modified: Ottobre 3, 2019