|

Canale di Tenno

Canale di Tenno è uno dei borghi medioevali che ci sono in Trentino. Abito vicino e molto volte vado in questa perla di borgo. Mi sembra di tornare al passato, ha qualcosa di magico. Per chi soggiorna nel Garda Trentino dev’essere una tappo d’obbligo la visita di Canale di Tenno.

Come raggiungere Canale:

Dal Garda Trentino:

  • seguire le indicazioni per l’abitato di Varone quindi si sale per una bella strada con alcuni punti panoramici fino a Tenno dove a sinistra si nota il maniero. Si prosegue e si arriva a Ville del Monte dove si gira a destra direzione Canale. Vi consiglio di parcheggiare subito dopo la curva e salire a farvi una bella passeggiata fino al borgo o di parcheggiare lungo la strada negli appositi spazi.
  • altra soluzione è di seguire le indicazioni stradali per la Valle di Ledro e prima del tunnel di girare a sinistra indicazioni per Campi. Si prosegue lungo la strada principale si attraversa la frazione di Deva quindi si arriva a Pranzo. Non si prende la deviazione per Campi ma si prosegue sulla strada principale. Alla rotonda si gira a destra e si scende fino a Ville del Monte dove si gira a sinistra direzione Canale. Vi consiglio di parcheggiare subito dopo la curva e salire a farvi una bella passeggiata fino al borgo o di parcheggiare lungo la strada negli appositi spazi.

Percorso

Sono a Canale ho lasciato la macchina al primo parcheggio quindi decido di salire a piedi nel centro. Amo passeggiare per questo bellissimo borgo medioevale uno tra i più belli d’Italia. Salgo per la ripida stradina lastricata con sassi. Prestate attenzione al fondo in caso di pioggia e di neve perchè la pavimentazione così è assai scivolosa…..

Il primo edificio a destra è la Casa degli Artisti centro voluto negli anni 60 da Giacomo Vittone che da Riva del Garda saliva al borgo in bici per dipingere. L’attività della Casa degli Artisti varia da convegni, corsi estivi, ospitalità per artisti, soggiorni scuole con Accademie e mostre di arti visive con maestri di ieri e di oggi.

Dall’altro lato della via si trova, dietro un porta di legno, una stanza o detto anche “volto” dove all’interno sono stati collocati vari oggetti relativa all’attività agricola che si svolgeva nella zona. Un bellissimo excursus della vita contadina delle zone limitrofe.

Arrivo nella piazza principale, uno dei luoghi che adoro, una piazzetta così come la definisco per le sue dimensioni. Carina piccola attorniata da bellissime case che s’affacciano su quella che è sempre stata l’anima dei paesi di montagna, la piazza.

Quando sono quì stacco la spina e respiro l’aria di una volta, la pace di un borgo medioevale e m’immagino la vita di allora senza lo stress della vita di ogni giorno.

La piazzetta

Nella piazzetta di Canale di Tenno si trova un b&b e vi posso assicurare anche se non ci sono mai stato che la location e il luogo meritano sicuramente un soggiorno presso questa struttura che si chiama la Piazzetta di Canale. Accanto si trova la locanda del Borgo, il primo bar del borgo. Si possono degustare tagliere di formaggi nostrani con vini e birre locali.

Dalla piazzetta salgo diritto quindi giro a destra dove trovo un laboratorio artigianale di ceramica, sempre aperto. Che bello!!! Giro per tutte le viuzze del borgo, mi fermo a scattare foto alle case, ai tetti ai vari affreschi che ci sono sulle pareti.

È riduttivo scrivere queste poche righe di Canale, visitatelo e vi renderete conto di com’è veramente e cosa potete vedere.

Immagini

Last modified: Settembre 2, 2019