Belvedere degli innamorati

Il belvedere degli innamorati è un luogo accessibile a tutti e davvero particolare per la sua posizione.

Percorso

Il belvedere degli innamorati si trova a Riva del Garda in Trentino. Sono in una delle città che si affacciano sul lago di Garda.

Parto dal centro esattamente dalla piazza III Novembre. La piazza è bella, soprattutto perchè si affaccia sul lago di Garda. Con al torre Apponale alle mie spalle mi dirigo verso il bordo del lago.

Costeggio il lago e arrivo in una seconda piazza, piazza Catena. Alla mia sinistra il lago, mentre a destra negozi e bar. Mi fermo per scattare alcune foto al lago. Trovo una fontanella comoda e riempio la borraccia d’acqua. Proseguo e trovo una lunga pensilina e una serie di casette dove trovo la biglietteria della Navigarda. Navigarda è la compagnia che gestisce la navigazione sul lago di Garda, il più grande lago d’Italia.

Continuo a camminare bordo lago e mi ritrovo in una zona molto bella perchè c’è del verde, un bel giardino. Sono in lungolago Gabriele d’Annunzio. Davanti una casa che è l’ex casa cantoniera, ora dismessa. Passo sotto perchè l’edificio si trova a livello della strada soprastante. Alcuni gradini permettono di arrivare in una piccola spiaggetta….wowww che bello.

Alcuni gradini quindi una gradinata e sono sulla strada soprastante. Giro a sinistra. Proseguo sul marciapiede quindi giro a destra. Cammino a bordo strada quindi terminata la salita giro ancora a destra. Sono all’inizio della strada del ponale.

Cammino quindi evito la prima galleria e giro a sinistra, pochi passi ed eccomi al belvedere degli innamorati. Non servono tante parole per capire come mai. Mi fermo per scattare alcune foto e come sempre rimango incantato da questo punto panoramico.

Un po’ di storia

Il belvedere degli innamorati è uno dei luoghi più romantici della zona. L’imperatore d’Austria, Francesco Giuseppe nel 1852 volle percorrere la strada di notte per ammirare la città di Riva del Garda e la strada del ponale in tranquillità, difatti scelse di salire di notte e senza scorta.

Mappa e traccia GPS:

Last modified: 30 Gennaio, 2020