|

Diciannovesima tappa: Treviso – San Martino di Castrozza (corsa in linea di 151 km)

La diciannovesima tappa Treviso San Martino di Castrozza è lunga 151 km. Una tappa di montagna con 3 GPM, uno di terza, uno di quarta e uno di seconda categoria. Si parte dal Veneto per ritornare in Trentino e si attraversano 3 provincie, da Belluno a Treviso quindi Trento.

Percorso:

Dopo la 18 tappa che ha portato il gruppo a Santa Maria di Sala, la tappa odierna ritornerà in Trentino. Una bella frazione lunga 151 km con partenza da Treviso. I primi 60 km di corsa sono un continuo sali e scendi, quello che in gergo ciclistico viene detto un continuo ‘mangia e bevi’. Al km 60 inizia il primo GPM di giornata, il  Passo San Boldo (701 m).

Adoro questo passo che ho fatto lo scorso anno in bici da corsa. La corsa rosa inizierà la salita nell’abitato di Tovena. La salita è lunga 6.3 km con un dislivello di 429 metri e una pendenza media del 6,8% e ci sono ben 17 tornanti. La particolarità della salita è che gli ultimi 5 sono in galleria, uno spettacolo.

Terminata la salita che conduce al GPM del Passo San Baldo i ciclisti affronteranno una bella discesa e quindi un tratto pianeggiante fino a Feltre per poi raggiungere Fonzaso dove inizieranno la salita che porta al secondo GPM di giornata di quarta categoria a Lamon.

Bella discesa breve quindi la strada sale lungo la Val Cismon fino a Fiera di Primiero dove inizia la salita che porta all’arrivo di tappa a San Martino di Castrozza e anche GPM di seconda categoria.  Il dislivello è di 765 metri ed è lungo 13,6 km con pendenza media 5.6%. Verso metà salita che conduce a San Martino di Castrozza da sottolineare un tratto con pendenza del 10%.

Diciannovesima tappa Treviso – San Martino di Castrozza

Diciannovesima tappa da Treviso a San Martino di Castrozza

Last modified: Maggio 31, 2019