Passo Gardena – Val Gardena

Il passo Gardena si trova in Alto Adige. Lo si può scalare da due versanti, entrambi nella stessa provincia di Bolzano. Un versante è dalla Val Gardena e l’altro dall Val Badia. Sono entrambe due belle salite, ricche di storia e di ciclismo.Il passo fa parte del sella ronda o giro dei passi. Oggi vi porto alla scoperta della salita dalla Val Gardena.

Percorso:

Parto dal Garda Trentino dove abito e prendo l’autostrada A22 Brennero Modena direzione Nord. Esco a Chiusa/Val Gardena quindi guido lungo l’omonima Val Gardena.

Parcheggio la macchina a Selva Val Gardena appena fuori il paese. Pago il parcheggio e quindi mi preparo. Controllo la bici, posiziono il GPS sul manubrio, carico la traccia e quindi parto.

M’immetto sulla strada SS242. Esco dal paese e trovo su di un tornante in cartello che mi dice che il passo e il passo Sella sono aperti. Pedalo lungo la strada e sono nel bosco, mi allaccio il gilet Assos e proseguo la pedalata. Un lungo tratto e sono in località Plan de Gralba dove trovo alcuni hotel e la partenza di alcuni impianti da sci.

Un paio di tornanti quindi arrivo al bivio dove giro a sinistra, a destra si va verso il passo Sella. Sono sulla SS243. Pedalo con calma e sono fuori dal bosco. Sono immerso nei prati. Un rettilineo e sulla sinistra trovo un bellissimo hotel lo Chalet Gerard circondato dal gruppo del Sella e Sassolungo.

Affronto un paio di curve belle e quindi affronto un tratto in leggera discesa, che bello…..e da quì vedo la meta della pedalata. Dopo questo tratto affronto le ultime curve con la mia solita calma senza fretta. Adoro godermi ogni singola pedalata dell’escursione in bicicletta.

Alla mia sinistra una scultura di legno che mi dice che sono in Val Gardena, mi fermo e sotto vedo la valle…che spettacolo. Risalgo in bici alcune curve e sull’ultima curva a destra sulla sinistra la piccola chiesetta di San Maurizio. Tratto rettilineo e trovo alcune attività sulla strada e dopo pochi di pedale sono al passo Gardena. Una bella salita, divertente.

Mappa e traccia GPS:

Last modified: 17 Febbraio, 2020